Stampa

Aderire al progetto

on .

22/05/2013

 

IL NETWORK REGIONALE N.O.WA.S.T.E. SERVIRA’ A:

  • Incoraggiare e supportare l’adozione e lo sviluppo del nuovo sistema di gestione dei rifiuti N.O.WA.S.T.E. a livello regionale in nuovi comuni assicurando il rispetto delle linee guida e fornendo assistenza operativa.
  • Promuovere tra i cittadini un’ampia azione di informazione e sensibilizzazione per la gestione sostenibile dei rifiuti attraverso il riciclo e la riduzione dei rifiuti, la raccolta differenziata ed il compostaggio domestico.
  • Sviluppare strumenti e pratiche atti a favorire il confronto tra Regione, pubbliche amministrazioni, cittadini e associazioni.
  • Promuovere la diffusione di competenze e buone pratiche e sostenere i Comuni nella ricerca di fonti di finanziamento per attuare nuove iniziative e azioni congiunte.

 

 

 

CARTA DEL NETWORK REGIONALE

N.O.WA.S.T.E.

 

 

 

CON LA FIRMA DELLA PRESENTE, I COMUNI E GLI ENTI ADERENTI SI IMPEGNANO A:

 

1. Costituire insieme agli altri una rete al fine di appoggiare e realizzare nei rispettivi territori attività di sensibilizzazione e promozione della gestione sostenibile dei rifiuti e del rispetto dell’ambiente con particolare riferimento al riciclo dei rifiuti, al compostaggio domestico, alla raccolta differenziata ed alla riduzione dei rifiuti.

2. Designare un referente comunale all’interno della propria città che curi il collegamento tra la municipalità stessa ed il Network assicurando l’interazione e la collaborazione con la segreteria operativa del Network, coordinata dal Dipartimento Regionale Ambiente, ed i referenti degli altri Comuni aderenti. Il referente dovrà collaborare attivamente con il coordinatore/animatore della rete fornendo anche i dati aggiornati relativi alla gestione dei rifiuti nel proprio territorio o in riferimento ad altre iniziative.

3. Partecipare agli incontri bimestrali (n. 7 incontri già previsti fino data di conclusione del progetto N.O.WA.S.T.E.) organizzati dalla segreteria operativa del Network coordinata dal Dipartimento Regionale Ambiente. Tali incontri, in base ad un meccanismo rotatorio, potranno tenersi presso tutti i Comuni membri della Rete Regionale N.O.WA.S.T.E. Nel corso di tali incontri sarà possibile scambiarsi informazioni e sviluppare progetti congiunti. In particolare i Comuni potranno proporre specifici temi di approfondimento anche tramite attività di confronto e interscambio con altre città italiane ed europee che si sono distinte per aver realizzato esperienze positive nell’ambito della gestione sostenibile dei rifiuti. Tutte le proposte devono pervenire alla segreteria operativa entro 30 giorni dalla data prevista per il successivo incontro.

4. Elaborare insieme specifiche attività di informazione e sensibilizzazione da realizzare nei propri territori, coinvolgendo anche le scuole e le associazioni locali, durante la SETTIMANA EUROPEA PER LA RIDUZIONE DEI RIFIUTI (promossa dalla Commissione Europea durante la terza settimana del mese di Novembre).

5. - After LIFE Communication Plan - Elaborare insieme un futuro piano di azione triennale del Network a partire dalla data di conclusione del progetto N.O.WA.S.T.E., per continuare a diffonderne l’esperienza ed i risultati e che consideri futuri incontri, visite di studio tra le città, pubblicazioni e attività di ricerca.

6. Incoraggiare nuove città ad entrare a far parte del Network N.O.WA.S.T.E.

 

L’adesione al Network N.O.WA.S.T.E. è aperta a tutti gli enti pubblici ed alle associazioni, indipendentemente dal loro status giuridico, e non comporta alcun impegno economico.

  

Per partecipare è possibile scaricare e compilare la "Carta di adesione" e inviarla via email ( Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ) o via fax (095.8841765) unitamente al modulo per l'individuazione del referente del Network.
 

CALENDARIO INCONTRI 2013

 
 
----------------------------------------------------------------------------------------
 
 
Comunicato del 30 Settembre 2011

Dopo la presentazione del 1° prototipo della compostiera domestica durante il convegno dello scorso 19 febbraio 2011, il progetto N.O.WA.S.T.E. continua le attività di sperimentazione grazie alla collaborazione delle prime 30 famiglie, selezionate fra i residenti dei Comuni di Gaggi, Castelmola e Melilli, che testeranno gratuitamente i prototipi nelle loro case.

Tuttavia non mancano le richieste di singoli cittadini che, dopo aver assistito alla dimostrazione del funzionamento del prototipo o dopo aver visto su RAI 3 il servizio realizzato da Pixel, da svariate parti d'Italia ci scrivono pieni di entusiasmo chiedendoci se è possibile partecipare al progetto o acquistare il robot.

Grazie al grande interesse dimostrato, abbiamo deciso di raccogliere da subito le adesioni non solo degli enti pubblici ma anche di tutti coloro che sono interessati alla sperimentazione in prima persona o che, semplicemente, vogliono partecipare a workshop o incontri informativi, sia nella veste di amministratori pubblici, aziende private che singoli cittadini per dire insieme che "Trasformare i rifiuti in risorsa davvero si può!"

In questa sezione è possibile scaricare, compilare e spedire dei modelli di manifestazione d’interesse per enti pubblici (amministrazioni, scuole, ospedali, ecc.) e per privati (singole famiglie ma anche aziende, associazioni, alberghi, ristoranti, esercizi commerciali, ecc.). E’ infatti prevista anche la realizzazione di speciali prototipi destinati alla sperimentazione in strutture operanti nella ristorazione e per le mense scolastiche.

Modello di adesione per enti pubblici

Scaricate e compilate la manifestazione di interesse e inviatela via email ( Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ) o via fax (095.8841765) e sarete presto ricontattati.

Modello di adesione per privati

La sottoscrizione dell’adesione non comporta alcun impegno. Raccogliere la vostra adesione ci permetterà di pianificare nuove attività da realizzare insieme a voi.

 

Adesioni pervenute (elenco aggiornato a ottobre 2012)

Regione Campania

Comune di Benevento

Provincia di Agrigento

Comune di Casteltermini

Provincia di Catania

Comune di Misterbianco

Comune di Gravina

Comune di Sant'Agata Li Battiati

Comune di San Michele Di Ganzaria

Provincia di Messina

Comune di Graniti

Comune di Malfa

Provincia di Trapani

Comune di Pantelleria

Comune di Salaparuta

Il progetto prevede l’apertura di una Rete Regionale nel 2012 coordinata dalla Regione Siciliana. La rete ha il compito di fornire un servizio di orientamento e supporto per le amministrazioni pubbliche siciliane che vogliono aderire adottando il nuovo sistema di gestione dei rifiuti o semplicemente essere informati partecipando ai seminari formativi per gli amministratori.

Per saperne di più sulla rete regionale...


Partners

  • COMUNE DI GAGGI
  • COMUNE DI MELILLI
  • castelmola CASTELMOLA DI CASTELMOLA
  • irsat
    IRSSAT
  • siciliaREGIONE SICILIA
  • catania
    PROVINCIA DI CATANIA
  • UNIVERSITA' DI CATANIA
  • biomedi
    BIO.MEDI

aderire-al-progetto

avanzamenti-tecnici