il prototipo in cucina

Per comprendere appieno il funzionamento e i vantaggi scaturenti dall'uso del prototipo, abbiamo ripreso i gesti che si compiono quotidianamente per la preparazione di un pasto, compresa l'inevitabile produzione di scarti.

Nel prototipo è, infatti, possibile di inserire quasi ogni tipo di residuo alimentare, comprese le scorze di tuberi e ortaggi.

L'apparecchio è stato progettato e realizzato per trattare gran parte dei cibi, compresi i formaggi a pasta dura e le ossa di pollo.

Scarti che alla fine di ogni pasto andranno inseriti nel prototipo, limitandosi ad aggiungere gli enzimi forniti.

Questo tipo di procedimento ha tre vantaggi immediati: riduce il volume della frazione organica, dilata la frequenza del conferimento fino ad una volta ogni 15 giorni, ed abbatte i costi trasporto.

L'obiettivo finale è produrre compost di alta qualità e in tempi più brevi.

 

Visualizza il video


Partners

  • COMUNE DI GAGGI
  • COMUNE DI MELILLI
  • castelmola CASTELMOLA DI CASTELMOLA
  • irsat
    IRSSAT
  • siciliaREGIONE SICILIA
  • catania
    PROVINCIA DI CATANIA
  • UNIVERSITA' DI CATANIA
  • biomedi
    BIO.MEDI

aderire-al-progetto

avanzamenti-tecnici